Museo Subacqueo

 Tra I'isola di Alonissos e Peristera i sub amatoriali possono vedere i resti di un'imbarcazione che ha riscritto la storia delle construzioni navali, é il primo esperimento di questo genere
 
Letteralmente, é un tuffo profondo nella storia. Di più: un museo a 30 metri sott'acqua fatto di migliaia di anfore, reperti, relitti consumati dal tempo avvolti in uno scenario colorato, mozafiato, finora riservato a pochi fortunati ma che é diventato una sorta di museo subacqueo accessibile a tutti.
 
Si parla dei resti unici di una nave naufragata nel V secolo a.c vicino alla costa di Peristera, poco lontano dall'isola di Alonissos. 
 Il relitto, scoperto negli anni Novanta, ha permesso di ottenere nozioni storiche sulle costruzioni navali.
 
Quella di Peristera é dunque  una antichissima nave carica non solo di un valore importante, ma anche di reperti mai toccati. Si stima che sul fondo ci siano ancora migliaia delle 4000 anfore trasportate inizialmente : sono ben visibili a chi visiterà il relitto ad oggi circondato da pesci e animali  marini che hanno trasformato i resti in un prezioso habitat in cui vivere.
La nave é diventata il primo relitto antico ad essere resto accessibile al pubblico in Grecia.
Della nave mercantile vicino ad Alonissos si sa che probabilmente  transportava anfore con vino e non é chiaro come sia affondata: si ipotizza un incendio a bordo ma non ci sono certezza.
 
license: MHTE 0756K012A0152701